Registratori di cassa MCT

MCT procidaLa Salvatore Rossi , attraverso la sua divisione dei Misuratori Fiscali , la FEDERICA SRL, raggiunge un accordo di distribuzione diretta con la MCT del gruppo RCH , che si affianca a completamento della gamma dello storico marchio MIcrelec che forti soddisfazioni ci ha dato.

Money Control Technologies srl è una giovane e dinamica azienda che progetta, produce e commercializza varie tipologie di registratori di cassa fiscali e non, con relativi accessori ed opzioni.

MCT si presenta sul mercato italiano con forte stimolo, ritagliandosi un ruolo di valida alternativa rispetto ai produttori tradizionali.

Obbiettivo primario di MCT, è quello di fornire soluzioni e servizi mirati, tramite una motivata rete commerciale diretta, composta da entità regionali che fungono simultaneamente da promotori commerciali e da Centro di Assistenza Tecnica. Gli stessi gestiscono una rete di concessionari di zona, preziosi partners a diretto contatto con l’utente finale e vicini alle esigenze del mercato, che desiderano far crescere il proprio business ottenendo la massima soddisfazione del cliente.

Il posizionamento di MCT è essenziale: prodotti tecnicamente innovativi, affidabili, facili da usare, dal buon rapporto qualità/ prezzo, unito ad un elevato standard di servizio pre e post vendita.

MCT si focalizza sul mercato con la finalità di percepire i reali bisogni dei clienti, tramutandoli in soluzioni e servizi che facilitino il compito di chi installa e manutenta i registratori di cassa e di chi li usa quotidianamente, nel pieno rispetto delle normative e degli obblighi fiscali di legge.

La gamma prodotti MCT si caratterizza per il design gradevole, caratteristiche tecniche di ultima generazione, supporto tecnico commerciale volto a soddisfare qualsiasi esigenza. La finalità è fornire novità tecniche che permettano modalità operative più semplici e meno onerose.

In breve…MCT è la tecnologia che consente il controllo del denaro, con semplicità ed in sicurezza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento